POTENTE PREGHIERA A SAN GIUDA TADDEO

2861

Ogni 28 del mese

Glorioso apostolo San Giuda Taddeo, servo fedele e amico di Gesù, tu che sei il benedetto patrono delle cause difficili e disperate, prega e intercedi per me con grande impegno, perché io sono sopraffatto in questo momento di grande miseria.

Mio santissimo San Giuda Taddeo soccorrimi prontamente non rigettare la mia richiesta, perché io ricorro a te con impazienza e con una grande speranza , sapendo che ègrande la tua bontà.

Ti prometto San Giuda di ricordare sempre questo favore e di non dimenticare mai dionorarti come mio potente protettore e mio grandissimo benefattore (chiedere la grazia che si necessita)

San Giuda Taddeo, apostolo glorioso, trasforma ogni mia pena in una gioia”

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Recitare il Credo, il Padrenostro e Il Gloria.

SAN GIUDA TADDEO

 

Il santo che si festeggia oggi assieme a Simone «il cananeo», pur appartenendo al gruppo dei 12 apostoli, non va confuso con l’omonimo apostolo traditore di Gesù, l’Iscariota.

Si tratta infatti di Giuda fratello di Giacomo, detto Taddeo, che significa «magnanimo». Un nome ben conosciuto dalla tradizione ebraica quello di Giuda: era stato, infatti, di uno dei figli di Giacobbe e dalla tribù di Giuda sarebbe uscita la stirpe dello stesso Messia.

Inoltre, nel secondo secolo avanti Cristo, Giuda Maccabeo era stato un eroe della rivolta giudaica contro Antioco IV. Secondo il racconto dell’evangelista Giovanni al capitolo 14 durante l’ultima cena Giuda Taddeo domanda a Gesù:

«Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui», è la risposta di Gesù.

Dopo l’Ascensione, anche Giuda Taddeo, secondo la tradizione, andò a portare nel mondo l’annuncio di Cristo. Secondo qualcuno, egli avrebbe evangelizzato la Mesopotamia; secondo altri la Libia. Forse anch’egli è morto martire e sarebbe stato sepolto in Persia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*