TRIDUO AL SACRO CAPO DI GESU

1976

Da recitare tre giorni prima il venerdì seguente alla festa del Sacro Cuore.

Il Signore Gesù Cristo ha rivelato alla stigmatizzata Teresa Elena Higginson (1844-1905) di voler essere onorato nel suo Sacro Capo, quale Tempio della Divina Sapienza.

Questa devozione riassume tutti gli omaggi dovuti alla Santa Umanità di Gesù, ed è il rimedio potentissimo contro l’orgoglio intellettuale che nega in ogni modo la dottrina evangelica.

La devozione al Sacro Capo corona, infine, la devozione al Sacro Cuore. Il Signore chiede che il primo venerdì seguente la festa del Sacro Cuore sia riservata come giorno di festa in onore al suo Sacro Capo, per offrire una pubblica adorazione per riparare a tutti gli oltraggi e peccati che vengono commessi.

Chiunque venererà il suo Sacro Capo, non solamente come parte del corpo ma soprattutto come Tempio della Divina Sapienza, come sede delle potenze dell’anima e delle facoltà dello Spirito, ed in queste la Sapienza che ha guidato ogni affetto del Sacro Cuore e tutti i movimenti dell’intero Essere di Gesù, il Signore ha promesso che il devoto attirerà su di sé i migliori doni del cielo.

Chi diffonderà questa devozione riceverà grandi benedizioni e abbondanti grazie dal Cielo e il Signore metterà il suo Segno sulle loro fronti e il su Sigillo, cioè la Sapienza, sulle loro labbra.

Lo Spirito Santo, inoltre, si rivelerà all’intelligenza del devoto che riuscirà ad amare meglio il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo, seppure nella Trinità delle persone divine.

Ed alla fine della vita del devoto il Signore lo rivestirà di gloria davanti agli Angeli e gli uomini nella Corte Celeste e lo coronerà di eterna abitudine.
Recitare questa preghiera per nove giorni di seguito:

– O Dio, vieni a salvarmi.
– Signore, vieni presto in mio aiuto.
– Gloria al Padre

Preghiera:

“O Maria, vi imploro per tutto l’amore e gli omaggi da voi offerti a questo Tempio della Divina Sapienza, davanti al quale i Cherubini ed i Serafini si profondono in adorazione tremanti di timore e di amore, per questo Sacro Capo che sì sovente stringeste al vostro Cuore Immacolato e faceste riposare sul vostro Seno!

O Maria, o Giuseppe, o Cori degli Angeli e Gloriosa Assemblea dei Santi, levate in alto, ora, i vostri spiriti, i vostri cuori e le vostre mani verso l’Adorabile Trinità e supplicate il Santo dei Santi di rivolgere i sui occhi su queste calde gocce vermiglie di valore infinito del Sangue Prezioso di Nostro Signore, che obbedirono agli ordini della Sua Divina Sapienza; chiedetegli, per la sua obbedienza sino alla morte, per la Sapienza e l’Amore da Lui testimoniati alle Sue creature, di levarsi e spandere questa Luce su tutta la terra.
Ove saremmo senza la sua Sapienza ed il suo Amore infiniti?

Nel nulla, dal quale Egli trasse tutte le cose. Che tutte le creature, dunque, riconoscano, lodino, benedicano ed amino questa Sapienza ed adorino il Sacro Capo di Gesù come Suo Tempio!”.

3 Padre Nostro. 1 Ave Maria 1 Gloria.

LITANIE DEL SACRO CAPO DI GESU’

Signore, abbiate pietà di noi.

Gesù Cristo, abbiate pietà di noi.

Signore, abbiate pietà di noi.

Gesù Cristo, ascoltateci.

Gesù Cristo, esauditeci.

Padre Celeste che siete Dio, abbiate pietà di noi.

Figlio Redentore del mondo, abbiate pietà di noi.

Spirito Santo, che siete Dio, abbiate pietà di noi.

Trinità Santa, che siete un solo Dio, abbiate pietà di noi.

Sacro Capo di Gesù, formato dallo Spirito Santo nel seno della Vergine Maria, abbiate pietà di noi.

Unito sostanzialmente al Verbo di Dio, abbiate pietà di noi.

Tempio della Divina Sapienza,

Focolare di eterni chiarori,

Santuario dell’Intelligenza infinita,

Provvidenza contro l’errore,

Sole della terra e del Cielo,

Tesoro di Scienza e pegno di Fede,

Raggiante di bellezza, di giustizia e di amore,

Pieno di grazia e di verità,

Lezione vivente di umiltà,

Riflesso dell’infinita Maestà di Dio,

Centro dell’Universo,

Oggetto delle compiacenze del Padre Celeste,

Che avete ricevuto le carezze della Vergine Maria,

Sul quale si è riposato lo Spirito Santo,

Che avete lasciato risplendere un riflesso della Vostra gloria sul Tabor,

Che non avete avuto sulla terra ove riposarvi,

Che avete gradito l’unzione profumata della Maddalena,

Che nell’entrare in casa di Simone, vi siete degnato dirgli che non aveva unto il Vostro Capo,

Inondato di sudore di sangue nel Getsemani,

Che avete pianto sui nostri peccati,

Coronato di spine,

Indegnamente oltraggiato durante la Passione,

Consolato dal gesto amoroso della Veronica,

Che vi siete chinato verso la terra, nel momento in cui la salvavate con la separazione della

Vostra Anima dal Vostro Corpo, sulla Croce,

Luce di ogni uomo venente a questo mondo,

Nostra Guida e nostra Speranza,

Che conoscete tutti i nostri bisogni,

Che dispensate tutte le grazie,

Che dirigete i moti del Cuore Divino,

Che governate il mondo,

Che giudicherete tutte le nostre azioni,

Che conoscete il segreto dei nostri cuori,

Che vogliamo far conoscere ed adorare in tutta la terra,

Che rapite gli Angeli ed i Santi,

Che speriamo un giorno di contemplare svelato,

– Adoriamo, Gesù, il vostro Sacro Capo.

– E ci sottomettiamo a tutti i decreti della Sua Infinita Sapienza.

Preghiamo:

O Gesù, che vi siete degnato rivelare alla vostra Serva Teresa Higginson, il Vostro immenso desiderio di vedere adorato il Vostro Sacro Capo, concedeteci la gioia di farLo conoscere ed onorare.

Lasciate scendere sulle nostre anime un raggio della Vostra Luce per poter progredire, di lume in lume, condotti dalla Vostra Adorabile Sapienza, fino alla ricompensa promessa ai Vostri eletti.

Amen

Sia benedetto il Sacro Capo di Gesù.
Ora e sempre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*